Thursday, September 29, 2016

Iniziano i corsi all'Istituto Confucio di Macerata


I libri non si possiedono. I libri si leggono.



"Storia di una ladra di libri" (2013), di Brian Percival

In bocca al lupo!


Tuesday, September 27, 2016

Programmi per domenica?

Macerata, 1910 circa: in posa da osteria.


Cantina? 什么叫 cantina!?


Fonte:
"L'osteria dei Marangoni", di Gabor Bonifazi

Monday, September 26, 2016

Musica e stornelli alla 41esima sagra della polenta a Santa Maria in Selva (MC)








Perché la fame è brutta, ma la sete è peggio.














Nella vita poche certezze. Poche ma buone.

"La cantinetta", circolo in zona Le Fosse, Macerata.

Mostra calligrafica a Macerata










Domani smetto (III)






Incontro potenzialmente interessante (data la mia nota simpatia per la Chiesa cattolica)


Il nuovo libro di Ivan Franceschini, sinologo ed esperto di politica del lavoro in Cina

 
"Da almeno un paio di decenni «Cina» e «lavoro» rappresentano un binomio inscindibile agli occhi dell’opinione pubblica occidentale. Storie cinesi di stipendi da fame, incidenti sul posto di lavoro e scioperi appaiono regolarmente sulla stampa internazionale, contribuendo alla pessima reputazione di quella che è considerata la fabbrica del mondo. Eppure, oggi che la Cina ricopre un ruolo globale di primo piano, è più importante che mai abbandonare ogni retorica nel raccontare il mondo del lavoro cinese. Qual è il ruolo di Stato, sindacato e lavoratori in Cina? È vero che i migranti cinesi sono docili come si racconta? Come funziona il mondo delle Ong del lavoro? In questo volume, basato su un decennio di ricerca sul campo, Ivan Franceschini risponde a queste e altre domande, svelando una realtà sfaccettata in cui gli attori sociali svolgono ruoli complessi e contraddittori, sfuggendo a ogni stereotipo e semplificazione."


Non ho ancora letto il libro, ma da tempo penso che di fronte a parole-giungla nel panorama italiano come "accademia" o "ricerca" uno dei pochi nomi che associo alla figura del giovane sinologo italiano è proprio Ivan Franceschini.

Sunday, September 25, 2016

Inutile spiegarlo non lo capiresti mai...


(foto di Fabiola Monachesi)

Saturday, September 24, 2016

Non biblioteca ma cantinetta...